Giorno due di pandemia

Seduta sul divano guardo fuori dai vetri quel rettangolo che √® diventato il mio orizzonte in questo forzato isolamento; sento due bambine giocare in uno dei cortili sotto casa, una cosa insolita, forse perch√© prima erano a scuola o in palestra o dagli amici, invece adesso sono a casa dalla mattina alla sera; sento leContinua a leggere “Giorno due di pandemia”